Come rispondere a una recensione negativa

Come rispondere a una recensione negativa Publigital

Quando qualcuno dice qualcosa di negativo sulla tua attività, questo è quello che dovresti fare.

Una cosa è certa, non tutti amano quello che fai. E se la tua azienda è online, è sicuro che prima o poi riceverai una recensione negativa.

Oggi vi daremo alcune indicazioni su come gestire le recensioni negative in maniera elegante e produttiva.

STEP 1 - Rispondi sempre alle recensioni negative

Rispondi ad ogni recensione negativa

La prima cosa da sapere, è che quando riceviamo una recensione negativa, dobbiamo rispondere.

Se qualcuno dice che il tuo prodotto non è valido, dovresti rispondere spiegando perché invece il tuo servizio è valido e cosa hai intenzione di fare per rimediare a un eventuale errore che potresti aver commesso con questa persona.

Nel caso in cui chi ha lasciato la recensione si stia completamente sbagliando, dovresti comunque rispondere dicendo che apprezzi il suo commento, e spiegando che cosa farai la prossima volta per assicurare a questa persona un’esperienza migliore, sempre elencando i motivi per cui ritieni che il tuo servizio sia valido.

Purtroppo, accontentare tutti è impossibile.

Rispondi in maniera positiva e amichevole

Quando rispondiamo a una recensione negativa, dobbiamo assicurarci di farlo in maniera positiva e amichevole (o quantomeno cortese), senza limitarsi a dire “Ti sbagli, non sai di cosa stai parlando”.

Bisogna sempre sforzarsi di essere positivi, iniziando sempre con “Apprezzo molto il suo commento” e proseguendo indicando i motivi per cui non siamo d’accordo oppure cosa faremo in futuro per correggere il nostro errore.

STEP 2 - Migliora il tuo prodotto/servizio

Se le recensioni negative sono la maggioranza, o anche solo la metà del totale, è segno che forse dobbiamo migliorarci.

Anche se pensi che la recensione negativa sia completamente sbagliata, fai lo sforzo di migliorare, fai tesoro dei feedback negativi e usali per migliorare il tuo prodotto o servizio. Spesso le percezioni esterne sono un buon indicatore di quello che comunichiamo, e quando siamo coinvolti nella nostra azienda, è facile perdere oggettività.

Quindi, è possibile che quello che noi pensiamo sia un servizio perfetto venga percepito come un servizio scadente. Purtroppo le percezioni sono soggettive, ma possono aiutarci a capire come il pubblico vede noi e il nostro prodotto.

Se farai lo sforzo di lavorare sui punti evidenziati nelle recensioni negative, col tempo ne riceverai sempre di meno.

Anche se non arriverai a un rating 5/5, se ti sforzerai di prendere seriamente le recensioni negative dei clienti e farai il possibile per correggere gli errori, potresti arrivare a un rating di almeno 4.5/5, e questo è sufficiente.

Nel corso degli anni, è difficile essere sempre perfetti, e una recensione negativa può sempre arrivare. L’importante è sapere come affrontarle e utilizzarle per migliorare e migliorarsi.